Orari
  • clock Lunedì – Venerdì 9.00 – 12.00 e 15.00 – 19.00 Sabato 9.00 – 12.00
Hai una domanda? Scrivici

    user-3
    email-2
    smartphone

    Pedodonzia

    Abituare i bambini ad una corretta igiene orale sin dalla tenera età permette una decisiva attività di prevenzione e quindi di cura dalle malattie odontoiatriche.

    Che cosa è la pedodonzia?

    Si chiama pedodonzia o odontoiatria infantile, quella branca dell’odontoiatria che si occupa esclusivamente della salute dentale dei bambini fino ai 16 anni, che lavora sull’educazione alimentare e insegna ai più piccoli come pulire i denti. Il fatto che i denti di un bambino siano provvisori non significa certo che vadano trascurati, anzi, abituare i bambini ad una corretta igiene orale evita l’insorgere di carie che potrebbero compromettere anche la masticazione. A questo proposito, il dentista si occupa di fornire sia al bambino che alla famiglia corrette informazioni per prevenire e rimuovere la placca batterica grazie ad un corretto utilizzo dello spazzolino verificando durante le sedute di controllo lo stato di salute di denti e gengive.


    È necessario dunque insegnare ai bambini:

    • il corretto metodo di spazzolamento dei denti
    • come eliminare la placca
    • quante volte è necessario lavare i denti durante il giorno

    Alcuni denti da latte sono destinati a rimanere in bocca fino ai 13 anni e qualora dovesse insorgente una carie è fondamentale trattarli come fossero denti definitivi. Questo perché se uno o più dentini dovessero cadere prematuramente potrebbero causare lo spostamento degli altri con una conseguente difficoltà nella fuoriuscita di quelli definitivi.
    La superficie dei molari è caratterizzata da solchi profondi nei quali la placca batterica può annidarsi senza difficoltà per cui qualora una corretta igiene orale giornaliera non fosse sufficiente, per prevenire la carie è possibile ricorrere ad una sigillatura di questi. I molari sono denti esposti maggiormente alla carie ecco perché l’applicazione di una resina speciale all’interno dei solchi masticatori permette di proteggere lo smalto rendendolo inattaccabile dalla placca. La sigillatura protegge i molari per diversi anni.
    È possibile intervenire anche per recuperare un dente in seguito a carie importante o rottura, proprio per evitare che cada e per mantenere gli spazi adeguati per accogliere i denti definitivi. Quando è necessario, è possibile intervenire anche con una devitalizzazione del dente da latte.

    Per avere dei denti sani da adulti è importante rivolgersi ad un dentista specializzato in pedodonzia, già dai primi anni di vita del bambino, quando ormai tutti i denti da latte sono cresciuti. È importante uno screening precoce delle funzioni masticatorie e dell’occlusione del bambino perché consente di evidenziare eventuali disallineamenti o anomalie scheletriche (mascellari e mandibolari). Questo tipo di alterazioni se intercettate per tempo possono essere corrette durante la fase della crescita, con l’aiuto di apparecchi ortodontici evitando così il ricorso ad estrazioni o interventi chirurgici ortognatici.

    Un dentista specializzato in pedodonzia tiene conto di tutte quelle che possono essere le variabili fisiologiche e piscologiche dei piccoli pazienti. Il suo è un intervento soprattutto di tipo preventivo perché il miglior modo possibile per ottenere una dentatura sana da adolescenti e quindi da adulti è quello di insegnare ai bambini di prendersi cura della propria igiene orale.